L’Atletica Emilia Romagna premia A85


 Admin    04 Dec 2014 : 11:46
 None    Pista

Uno Scatto Della Rappresentativa Di Cui Ha Fatto Parte Stefania In Basso A Destra Sotto Lo Striscione

 

Uno scatto della rappresentativa di cui ha fatto parte Stefania (in basso a destra sotto lo striscione).

 

Parma, 29 novembre 2014

E’ stata una gran bella festa dello Sport quella di Parma, che ha visto tra i premiati anche Atletica 85 Faenza BCC e due sue atlete distintesi particolarmente nella scorsa stagione.

Alla presenza di tutte le società della regione e delle autorità federali, il comitato regionale FIDAL ha ripercorso la stagione 2014 ricordando gli ottimi risultati di atleti e team, lanciando un augurio per un fruttuoso ed altrettanto denso anno che verrà. Per A85 sono state premiate: Catia Solaroli (1996) che ha corso gli 800m in 2’20’’64, i 1.500m in 4’54’’11 e i 3.000 siepi in 11’57’’47 meritandosi anche il titolo di Campionessa regionale sui 1.500m e l’8° posto ai Campionati italiani sui 3.000 siepi. Premiata anche Stefania di Cuonzo (1999) che ha dimostrato di avere ottime doti ed essere in forte crescita facendo registrare, tra gli altri risultati, 8’’38 sui 60m, 10’’42 sugli 80m piazzandosi anche 3a in regione e 5,13m di salto in lungo. E’ inoltre stata chiamata a far parte della rappresentativa regionale per la velocità.

 

Firenze, 30 novembre 2014

Nell’ultimo giorno di novembre, inoltre, si è tenuta la Maratona di Firenze. Evento di rilievo internazionale che ha richiamato migliaia di podisti da tutto il mondo e, ovviamente, anche  da Faenza.

Vestendo i colori bianco azzurri faentini hanno tagliato il traguardo: Francesco di Stefano (SM) in 3h30’13’’; Francesco Giglio (SM40) in 3h35’10’’; Maria Rosa Piazza (SF50) in 3h54’24’’ e Lorenzo Pasi (SM) in 4h34’02’’.

Questo il commento a caldo di Francesco di Stefano, tecnico di A85 che nell’ultimo anno si è avvicinato al podismo su strada: “Una gioia immensa che auguro a tutti di provare! Non tanto per la gara in sé e le sensazioni del momento, quanto più per la preparazione precedente. Io insegnante e allenatore di mestiere non potevo arrivarci?! Sprovveduto! È proprio questo il bello, la preparazione, la costanza, la dedizione a qualcosa che vuoi veramente. Circondarsi di amici che credono in te, di abitudini positive e fare tutto senza rinunciare a nulla. Alla fine capisci che è questa la libertà e sei al traguardo in lacrime!

 

Matteo Timoncini per “Atletica 85 Faenza BCC”

 


A85 alla maratona della città del mosaico


 Admin    04 Dec 2014 : 11:43
 None    Pista

La Partenza Della Maratona Di Ravenna 2014

 

Un fotogramma della partenza (Foto by. Fotoravenna.it)

 

 

Ravenna, 9 novembre 2014

 

Edizione da tutto esaurito quella 2014 della “Maratona internazionale di Ravenna – Città d’arte”. Con un migliaio di partenti per la distanza della mezza maratona, circa 500 per la 30km e un altro migliaio per la 42km. Aggiungendo a questi i numerosissimi partecipanti alla 10,5km non competitiva, si può ben immaginare la dimensione oceanica della folla (circa 6.000 persone) che allo sparo, davanti al Museo d’arte di Ravenna, si è lanciata in questa avventura.

Il circuito principale di 10,5 km, modificato rispetto agli anni precedenti, si è snodato per tutti i principali luoghi d’arte della città: la Basilica di S. Apollinare nuovo, il Mausoleo di Teodorico, il Battistero degli Ariani, il Mausoleo di Galla Placidia e S. Vitale, il Duomo, il Battistero degli Ortodossi e la tomba di Dante, per poi transitare nuovamente davanti al MAR (Museo d’arte di Ravenna).

Anche gli atleti di Atletica 85 Faenza BCC hanno ovviamente partecipato a questo evento.

Sulla distanza di 21km e 97 metri, che ha percorso due volte il circuito, si sono sfidati: Franco Fenati che in 1h28’19’’ ha vinto la gara nella categoria SM60; Fabrizio Zannoni (SM40) che ha chiuso in 1h31’26’’; Giuseppe Gorini (SM50) che ha chiuso in 1h34’21’’ e Francesco Cassiani (SM55) in 1h46’51’’. Nota di colore, la presenza di Gianni Morandi che, a un mese dallo spegnere 70 candeline, ha corso in 1h58’05’’ mostrando grande disponibilità nei confronti dei fan, corridori e non, che non gli hanno risparmiato festeggiamenti lungo tutto il percorso.

Più numerosa la presenza bianco-azzurra per la 30km, che per problemi organizzativi ha visto stilare una doppia classifica (qui i risultati al km 27,650), con: Manuel Dall’Agata (SM35) 9° di categoria in 1h50’45’’; Emanuele Maio (SM) 3° di categoria in 1h53’51’’; Chantal Marzocchi (SF35) medaglia d’argento di categoria in 2h03’05’’; Giampaolo Missiroli (SM40) al traguardo in 2h10’41’’; Daniele Bassetti (SM35) in 2h11’13’’; Francesco Giglio (SM40) in 2h18’16’’; Maria Rosa Piazza (SF50) che ha vinto nella sua categoria in 2h21’15’’; Anna Maria Lega (SF45) 4a di categoria in 2h27’48’’ e Mirko Campoli (SM35) in 2h45’26’’.

Infine, un podista di A85 anche nella maratona: Matteo Timoncini (SM), che ha concluso i 42.197m in 3h34’43’’.

 

Matteo Timoncini per “Atletica 85 Faenza BCC”

 


Bologna conquista la regione al Trofeo delle Province made in A85


 Admin    04 Dec 2014 : 11:39
 None    Pista

I Vincitori Esultano Per Il Trofeo Vinto Occupando Festanti Tutto Il Podio

 

I vincitori esultano per il trofeo vinto occupando festanti tutto il podio

 

Faenza, 19 ottobre 2014

 

Bella edizione del Trofeo delle Province 2014 per le categorie ragazzi e cadetti, organizzata da Atletica 85 Faenza BCC. Si tratta di una gara tra rappresentative delle diverse province dell’Emilia-Romagna in cui atleti appartenenti a società diverse gareggiano insieme con i colori provinciali.

La rappresentativa di Bologna ha vinto per la sesta volta sulle 10 edizioni sino ad ora disputate tra le 9 province della Emilia Romagna.

Nella classifica finale Bologna ha preceduto Reggio Emilia e Parma. Seguono poi Piacenza, Rimini, Ravenna, Modena, Ferrara, Forlì-Cesena. Come numero di vittorie ha dominato Reggio Emilia, ben 10 su un totale di 28 gare, con un 5 su 6 nelle ragazze e un 4 su 4 nei 1000 metri fra tutte le categorie. Per Parma 6 vittorie e solo 4 per Bologna che evidentemente è riuscita a schierare una formazione molto equilibrata, con molti piazzamenti nei primi 3. Anche per Piacenza 4 vittorie, poi Rimini con 3 e Ravenna con 1. Per Modena, Ferrara e Forlì-Cesena vari piazzamenti nei primi 3.

A livello individuale l’ultima gara della stagione 2014 per quasi tutti gli atleti ha visto ancora i nostri giovani in buone condizioni di forma, avendo spesso migliorato i propri personali o segnando addirittura i migliori risultati stagionali della regione.

Per A85 erano presenti: Leonardo Caroli, che ha corso i 60m in 8’’64; Filippo Balducci, che ha corso gli 80m in 9’’92 piazzandosi 3°; Lorenzo Bacchini, che nel lungo ha saltato 4,98m; Stefania Di Cuonzo, che ha corso gli 80m in 10’’53 salendo sul 3° gradino del podio; e Martina Merendi, che ha corso i 1.000m in 3’15’’57.

Per il dettaglio di tutte le gare rimandiamo al sito Fidal Emilia-Romagna.

Le foto dell’evento saranno invece disponibili a breve sulla pagina Facebook di Atletica 85 Faenza BCC.

 

Matteo Timoncini per “Atletica 85 Faenza BCC”

(Questo articolo è una rielaborazione del comunicato Fidal Emilia-Romagna. QUI l’articolo originale)