Atletica 85 con due punte di diamante spinge l’Emilia-Romagna al Trofeo delle Regioni Master


 editContent    23 Jul 2019 : 10:04
 None    Pista

Atletica 85 con due punte di diamante spinge l’Emilia-Romagna al Trofeo delle Regioni Master

Atletica 85 con due punte di diamante spinge l’Emilia-Romagna al Trofeo delle Regioni Master

Lorenzoni 4x400m

La premiazione dei 3.000m con al centro Maria Lorenzoni / La premiazione della 4x400m

 

19 luglio 2019, Bologna – 37a Casaglia-San Luca

Anche nel caldo weekend appena trascorso Atletica 85 Faenza BCC si è ovviamente tenuta attiva. Alla 37a edizione della storica Casaglia-San Luca, suggestiva gara notturna di 10,2km sui primi colli bolognesi con un discreto dislivello e passaggio dall’iconico santuario di San Luca, Daniela Valgimigli si è piazzata al 3° posto nella classifica femminile.

 

20 luglio 2019, San Biagio di Callalta (TV) - Trofeo delle Regioni Master

Due le atlete targate A85 nella rappresentativa che ha partecipato nella città trevigiana a quello che figura come un vero e proprio campionato italiano fra regioni.

Entrambe hanno contribuito in maniera determinante alla seconda piazza conquistata dall’Emilia-Romagna: Maria Lorenzoni F60 con una nuova grande prestazione ha conquistato il primo posto sui 3.000m correndo in 12’06”75, mentre Lara Gualtieri F45 con Maria Pesci, Vittoriana Gariboldi e Cristina Sanulli ha vinto la staffetta 4x400m. Purtroppo un disguido tecnico non le ha permesso di correre gli 800m, impedendole di portare un altro ottimo punteggio che avrebbe potuto portare la Regione in testa alla classifica finale delle rappresentative.

 

Luigi Mariani per “Atletica 85 Faenza BCC”


Atletica 85 ai Campionati Italiani: Lara Gualtieri inaugura il medagliere dei titoli individuali e Maria Lorenzoni conquista la 65a medaglia


 editContent    08 Jul 2019 : 08:47
 None    Pista

Atletica 85 ai Campionati Italiani: Lara Gualtieri inaugura il medagliere dei titoli individuali e Maria Lorenzoni conquista la 65a medaglia

Atletica 85 ai Campionati Italiani: Lara Gualtieri inaugura il medagliere dei titoli individuali e Maria Lorenzoni conquista la 65a medaglia

400m

Lara Gualtieri (al centro) durante la premiazione dei 400m

 

5-6-7 luglio 2019, Campi Bisenzio (FI) – Campionati Italiani Individuali Master su pista

Le “Signore della Corsa” di Atletica 85 Faenza BCC non finiscono mai di stupire ed anche ai Campionati Italiani su pista disputati nella città toscana di Campi Bisenzio hanno messo in mostra tutto il loro valore.

Su tutte Lara Gualtieri F45 che sabato ha vinto il suo primo titolo Italiano individuale correndo i 400m in 1’02’’11 (un centesimo in più dell’attuale record regionale di categoria) e, non soddisfatta, domenica ha vinto gli 800m in 2’25’’17 con uno sprint finale che non ha lasciato scampo alle avversarie. Per la cronaca, parliamo di avversarie del rango della campionessa italiana 2019 dei 1500m e quella 2018 degli 800m. Brava Lara! Un gran bel salto di qualità!

5000m

Maria Lorenzoni (al centro) alla premiazione dei 5000m

 

Sempre a Campi Bisenzio, ha conquistato il suo 65° titolo Italiano fra individuali e di squadra Maria Lorenzoni F60. La più “scudettata” tra le atlete di A85 (ma anche oltre), continua a stupire con le sue performance. Venerdì ha vinto sui 5000m in 21’23’’17 doppiando quasi tutte le avversarie e sabato è giunta seconda nei 1500m. Veramente una magnifica ed interminabile carriera sportiva. Avanti così!

A Campi Bisenzio era presente anche Angelo Bergamini M70, lanciatore che nell’arco della manifestazione ha partecipato a ben cinque gare conquistando un argento nel giavellotto con 27,40m, due quarti posti nel martello e nel martello con maniglia lanciati rispettivamente a 20,17m e 9,37m, un’ottava piazza nel disco con 21,27m ed una decima posizione nel getto del peso con 7,85m. Bravo e ….sicuramente non si è annoiato.

 

Luigi Mariani per “Atletica 85 Faenza BCC”


Atletica 85 festeggia la Liberazione tra la pista di Modena e la Valle del Senio


 editContent    26 Apr 2019 : 08:07
 None    Pista

Atletica 85 festeggia la Liberazione tra la pista di Modena e la Valle del Senio

Atletica 85 festeggia la Liberazione tra la pista di Modena e la Valle del Senio

Romagna

La partenza della 50km di Romagna

 

25 aprile 2019, Modena – 41° Trofeo Liberazione

In occasione dell’Anniversario della Liberazione la meta immancabile dell’atletica leggera in Emilia-Romagna è senza dubbio il meeting regionale su pista di Modena, tra le prime occasioni per prendere su di sé e sugli avversari le misure della forma fisica per la stagione che entra nel vivo.

Per Atletica 85 Faenza BCC buoni risultati con: Abara Ebenezer Chukwuem che nel lancio del disco ha scagliato l’attrezzo a 35,76m segnando il proprio miglior risultato (PB); sui 100m Carlo Montaguti in 11’’60, Francesco Scarani in 11’’85 PB, Michele Morini in 11’’92 PB, Mattia Cavina in 12’’12, Jacopo Niccolini in 12’’16 PB e Silvia Dal Pane in 14’’25.

Bravissimo poi Samuele Orlandi che vincendo la sua serie sui 400m ha ottenuto con 51’’71 il minimo per i campionati italiani allievi. Nei 400m anche Giulia Gandolfi in 1’01’’33 a 33 cent dal minimo campionati italiani allieve e PB, Francesca Amadori 1’03’’30 PB e Lara Gualtieri MF 45 1’05’’62 PB.

Cesare Linguerri ha infine segnato il proprio PB con un tempo di 9'47"43 3000m. Una nota che dà ancora maggior valore ai risultati dei giovani è che tutti gli allievi si trovavano all’esordio nelle gare fra i grandi, essendo solo da quest’anno passati di categoria. Avanti tutta!

 

25 aprile 2019, Castel Bolognese (RA) – 38a 50km di Romagna

Sul fronte dell’ultra-podismo su strada, è andata in scena la 50km di Romagna, evento podistico a data fissa che con partenza da Castel Bolognese percorre la vallata del Fiume Senio fino a Casola Valsenio, per poi salire su Montalbano e ridiscendere da Zattaglia e tornare in piazza a Castel Bolognese passando da Villa Vezzano.

Sono stati dieci gli atleti bianco-azzurri a tagliare il traguardo della gara: Roberto Serasini 4h06’; Giacomo Ambrosini 4h09’; Letizia Ambrosini 4h09’; Matteo Timoncini 4h27’; Aferdita Aruci 4h36’; Daniela Duranti 5h00’; Stefano Venturelli 5h04’; Simone Randi 5h04’; Gloria Argnani 5h32’; e Graziano Pezzi 6h09’.

Per molti di loro si è trattato di una prova di avvicinamento alla 100km del Passatore, in programma tra un mese esatto. In bocca al lupo!

 

Matteo Timoncini per “Atletica 85 Faenza BCC”