Storia

L' ATLETICA LEGGERA A FAENZA

L'atletica leggera a Faenza, in forma organizzata anche se sporadica si inizia a praticare nell' ATHLETIC CLUB FAENZA fondato nel 1912, successivamente rinominato CLUB ATLETICO FAENZA.

 

 

  1912

 ATHLETIC CLUB FAENZA (CLUB ATLETICO FAENZA)

 

 

 

 

Pietro Liverani

 i presidenti 

Diego Babini

 

Aldo Pancrazi

 

Guidobaldo Manzoni

 

Ciriaco Morri

 

Eugenio Benedetti

 

Antonio Borghi

FAENZA SPORTIVA

  1932  

 

 

1945

CLUB ATLETICO FAENZA

 

 

 i presidenti

Giuseppe Polveriggiani

 

Vincenzo Tambini

 

Era  l' anno1957  quando  lo  C.S.I.  Faenza  si   iscrive alla F.I.D.A.L., seguito  due anni dopo dalla U.S. ENAL I FIORI 
Le due società diventeranno poi, rispettivamente: ATLETICA FAENZA e LIBERTAS CISA. Il campo dall'allenamento era il "B.Neri"

 

 

 

1957

C.S.I. FAENZA (C.S.I. ATLETICA FAENZA)

 

 

 i presidenti

 Natale Dalmonte

  

 Francesco Bianchi

 

 Antonio Qualdrini

U.S.ENAL I FIORI 

1959

 

 

LIBERTAS C.I.S.A.

1961

Paolo Dal Pane

 

Cesare Rovelli

i presidenti  

Giovanni Mingazzini

 

Daniele Placci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1967

A.S. ATLETICA FAENZA

 

 

Anselmo Raccagni

 i presidenti

Paolo Vignoli

  

Rodolfo Tassinari

 

Stefano Casanova

 

 

 

Lavorando al "B. Neri"  l'esistenza  di  due società  era sopportata dal  fatto  che l' ATLETICA  FAENZA si rivolgeva ai maschi,  mentre la  LIBERTAS CISA si dedicava alle femmine. Il reclutamento avveniva  attraverso il Centro Olimpia e successivamente con il Centro di Avviamento allo Sport (C.A.S.)  rivolti  all' avviamento  sportivo  dei  bambini,  che  ancora oggi  continuano  ad  insegnare  i  primi  rudimenti dell'atletica leggera ( ma  non solo) a tanti ragazzi e ragazze, da non dimenticare inoltre l' attività relativa agli adulti "Amatori". Questa  situazione  si  mantiene  fino  alla metà degli anni '70, quando le due società aprono le porte sia al settore femminile sia a quello maschile.
      Viene così a crearsi uno stato di rivalità, che,  in una piccola città come Faenza, non porta certamente buoni risultati. Due piccole società non offrono vantaggi alla disciplina: l'atletica leggera va incontro solo ad un impoverimento.
    Nel  1985  Atletica  Faenza e  Libertas Cisa  decidono,  saggiamente,  di  fondersi,  unendo le forze per creare una società più adatta alla realtà faentina e poter meglio gestire il nuovo impianto "R.Drei"
Nasce così l'Atletica 85 Faenza

 

 

 

1985

A.S. ATLETICA 85 FAENZA

 

 

 

 

Daniele Placci

 i presidenti

Pietro(Gianni)Bassetti

 

Alberto Morini

 

Gianluigi Creonti

 

Stefano Casanova

 

Questa  negli  anni, oltre a mantenere le tradizionali offerte ai giovani come Centro Olimpia e C.A.S. crea il Gioca Faenza Tantisport ed il  allarga  il  proprio raggio d' azione,  aprendosi,  a  partire  dal  1994  ad  altre  discipline: nascono così  le sezioni  riguardanti il Ciclismo, l'Orienteering, il Triathlon e da vita ad un progetto per le scuole gli "Athletic Games".
       Tra  i migliori  risultati  di squadra  ottenuti dall' Atletica  85,  oltre ai  numerosi successi  personali ed ad alcune stranezze,  vanno sicuramente ricordati:

1994 - 10° posto nella finale A3 dei Campionati di Società del settore femminile;
 
1997 - 2° posto nella finale B dei Campionati di Società del settore maschile;
  4° posto nel Campionato Italiano di Società di corsa assoluto maschile;
 
1998 - 3° posto nella finale B dei Campionati di Società del settore maschile;
 
1999 - 9° posto nella finale B dei Campionati di Società del settore maschile;
 
da non dimenticare l'immancabile contributo organizzativo del Gruppo Giudici Gare (G.G.G.) e le attività indirizzate alla Solidarietà.
Nel 2003 nasce anche la sezione Trekking.
Tutto questo fino al 2004 quando una nuova scissione colpisce il mondo dell'atletica faentina, la componente relativa al Gioca Faenza Tantisport, Orienteering e Triathlon (Sergio Savorani, Piero Sportelli, Vittorio Ercolani, Leotta Caludio, Loris Leonardi, e molti altri escono da A85, ma ........ la vita continua e coloro che hanno deciso di rimanere, all'interno della società continuano a pubblicizzare, proporre, praticare questo affascinante e splendido sport che è l' ATLETICA LEGGERA

2008 -

 1° posto C.d.S. Maratonina Master Femminile
 
2009 -  1° posto nella SUPERCOPPA NO STADIA Master Femminile;
  1° posto C.d.S. Cross Master Femminile;
  1° posto C.d.S. su strada Master Femminile;
  1° posto C.d.S. Maratonina Master Femminile;
 
2010 -

 1° posto nella SUPERCOPPA NO STADIA Master Femminile;

  1° posto C.d.S. Cross Master Femminile;
  1° posto C.d.S. su strada Master Femminile;
  1° posto C.d.S. Maratonina Master Femminile;
  1° posto C.d.S. Corsa in Montagna Master Femminile;
 
2011 -  Alberto RONTINI vince il titolo EUROPEO Juniores della 4x400 (Tallin 24/07/2011)
 
 

 1° posto nella SUPERCOPPA NO STADIA Master Femminile;

  1° posto C.d.S. Cross Master Femminile;
  1° posto C.d.S. su strada Master Femminile;
  1° posto C.d.S. Maratonina Master Femminile;
  1° posto C.d.S. Corsa in Montagna Master Femminile;
   
2012 -  Alberto RONTINI  partecipa ai Mondiali Juniores di Barcellona nella 4x400 (14/07/2012)
 
 

 1° posto nella SUPERCOPPA NO STADIA Master Femminile;

  1° posto C.d.S. Cross Master Femminile;
  1° posto C.d.S. su strada Master Femminile;
  1° posto C.d.S. Maratonina Master Femminile;
2013 -   

1° posto nella SUPERCOPPA NO STADIA Master Femminile;

  1° posto C.d.S. Cross Master Femminile;
  1° posto C.d.S. su strada Master Femminile;
2014 -   

 1° posto nella SUPERCOPPA NO STADIA Master Femminile;

  1° posto C.d.S. Cross Master Femminile;
  1° posto C.d.S. su strada Master Femminile;
  2° posto C.d.S. Corsa in Montagna Master Femminile;